Chi Siamo


VISIONE

Impedire come prevede tutta la normativa attuale che qualsiasi elemento differenziale dell’identità fisica o psicologica di una persona che lavora o è in cerca di lavoro possa determinare pregiudizi o discriminazioni

VALORI

Informare tutti i soggetti coinvolti ,datori di lavoro e lavoratori, consulenti e professionisti nell’ambito lavorativo, dei rispettivi diritti, doveri, tutele e garanzie, divieti e soggetti previsti ad eventuali controlli, per lavorare meglio insieme

FILOSOFIA

Fornire esempi di metodologie e indirizzi operativi legalmente corretti e di buone prassi in materia di parità e contrasto alle discriminazioni da cui possano derivare limiti allo sviluppo della persona e della sua professionalità

MISSIONE

Dare voce a situazioni esemplari di benessere aziendale, e di conseguenza personale, per ogni risorsa umana e a situazioni di conflitti che vanno risolti ed eliminati

Cos'è EVEY?

EVEY è il progetto per dare voce a tutte le persone oggetto di discriminazione sui luoghi di lavoro e contrastarne la violenza psicologica.

EVEY è uno strumento per le aziende per aderire ai valori di equità, giustizia, libertà e tutela che non dovranno più essere solo prospettive ma realtà.

Diritti

95%

Parità

75%

Carriera

60%

Discriminazioni

85%

Il LOGO

Il Significato


  • Il cerchio e la piramide, il femminile e il maschile che si incontrano, che si uniscono senza predominanza. La punta della piramide viene armonizzata dalla presenza dell’energia femminile, creando un equilibrio dato dal controllo e non dalla dominanza.

  • Richiama la serratura, la chiave del successo, che significa non discriminare. Richiama i simboli primordiali di cielo e terra che si incontrano.
    Richiama la figura stilizzata di un essere umano.

Le Tutele

Le Chiavi del Successo


OCCUPAZIONALE

Per trovare e per preservare il posto di lavoro

FISICA

Per proteggere la vita e la salute

ECONOMICA

Per garantire un adeguato sostegno e sussistenza

FAMIGLIARE

Per assicurare il bilanciamento della funzione lavorativa e della funzione all’Interno del nucleo familiare












Le Garanzie

Le Chiavi del Successo


DIRITTI

Possibilità e diritto all’accesso al lavoro

PARITA'

Parità di trattamento economico a parità di mansioni

CARRIERA

Mobilità verticale nell’avanzamento professionale













I PRODOTTI

Come ben sappiamo, nonostante tutta la normativa attuale, sia dei singoli stati, che europea e internazionale, sia orientata ad impedire un qualsiasi elemento differenziale dell’identità personale, fisica o psicologica della persona che lavora o che è in cerca di lavoro, ancora i pregiudizi e le discriminazioni soffocano opportunità, sprecano il talento umano necessario per il progresso economico e accentuano le tensioni sociali e le disuguaglianze. Non mancano forme discriminatorie legate a razza, religione, orientamento politico, o legate al sesso, che si concretizzano all’ingresso e nella permanenza nel mercato del lavoro, nella formazione, nelle mancate progressioni di carriera, nelle disparità retributive e infine in molestie di ogni genere che possono finire anche in violenze. Lo schema portante delle norme per prevenire e contrastare tali fenomeni indica dettagliatamente le Tutele, le garanzie, I divieti e i soggetti coinvolti, che molto spesso non “parlano”, e ancor più spesso non conoscono i propri diritti/doveri.


Gli utenti registrati possono creare profili guidati di rating alle aziende

Accesso al portale da parte delle aziende che hanno facoltà di inserire il proprio rating con procedure guidate

I servizi di EVEY Entry e la possibilità di creare post con moderazione sia lato utente che lato aziende

Un piattaforma dedicata pensata per il wellness aziendale

Certificazione per le aziende con maggior rating














MULTIPIATTAFORMA

Studiato e ottimizzato per qualsiasi dispositivo



SEMPRE AGGIORNATA

Aggiornamenti continui



SEMPLICE PER L’UTENTE

Semplice da utilizzare con guida in tempo reale












EVEY CONSULTING ITALY

Confronto tra lavoratori e imprese


Come far interagire al meglio i soggetti coinvolti nell’osservanza delle leggi, per una buona conciliazione tra gli interessi dell’individuo dipendente e un buon rendimento aziendale sia organizzativo che produttivo. Tutta la normativa attuale è orientata ad impedire che un qualsiasi elemento differenziale dell’identità personale, fisica o psicologica della persona che lavora o che è in cerca di lavoro possa determinare il realizzarsi di pregiudizi o discriminazioni che limitino le opportunità, il talento umano, lo sviluppo della persona e la sua professionalità. Forme discriminatorie si possono riscontrare nell’accesso al lavoro e successivamente si possono presentare nella partecipazione alla formazione, nelle progressioni di carriera, nelle disparità retributive, in mobbing o demansionamento fino ad arrivare alla perdita della professionalità o a conseguenze rilevanti dal punto di vista economico e sociale. Le norme in ambito antidiscriminatorio dettagliano le Tutele e le Garanzie previste, i Soggetti preposti al controllo e i Divieti, ma molto spesso i soggetti interessati non le conoscono. La mancata conoscenza dei diritti e dei doveri è spesso la causa di comportamenti discriminatori nell’instaurazione, compresa la fase del colloquio iniziale, nello svolgimento o nella risoluzione di un rapporto di lavoro. E’ poco diffusa anche l’informazione sugli strumenti che permettono di garantire le pari opportunità e la parità di trattamento tra uomini e donne o sulle misure che possono essere applicate per permettere la conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro e un miglior svolgimento in genere del rapporto a vantaggio di tutte le parti coinvolte. Partendo da un’Analisi comparata dei diritti e doveri rispettivamente riconosciuti ai lavoratori ( soprattutto se madri e padri e intesi come tutti i lavoratori: subordinati, non subordinati, apprendisti, nel settore pubblico, nel settore privato, soci di cooperative… ) e ai datori, vogliamo arrivare alla divulgazione di queste conoscenze in materia di Congedi, Riposi, Permessi, Tutela in genere dei lavoratori, salute e sicurezza in ambito lavorativo. Per realizzare una sostanziale tutela della parità nell’ambiente di lavoro, sono infatti fondamentali le sinergie, la collaborazione ed il coordinamento anche attraverso lo scambio di notizie, di esperienze e buone prassi al fine di far emergere dove vi siano le violazioni della normativa, ma anche realtà particolarmente eccellenti meritevoli di plauso. Forte di un’esperienza maturata nel corso degli anni , Evey attraverso i suoi consulenti è in grado di affrontare con serietà, competenza e discrezione qualsiasi situazione discriminatoria o conflittuale al fine di soddisfare il cliente e risolvere le problematiche in essere.

In particolare EVEY:

• offre la possibilità di riceve segnalazioni di presunta discriminazione da parte di lavoratrici o lavoratori e da loro informazioni specifiche e consulenze

• offre la promozione di progetti e di soluzioni lavorative tra le parti, attivando misure che vanno dalla sensibilizzazione dei contesti alla ricerca della conciliazione nei casi di squilibrio e di conflitto

• diffonde la conoscenza e lo scambio di buone prassi e della normativa organizzando la progettazione di appositi percorsi e pacchetti formativi e informativi in materia

• offre l’assistenza ai lavoratori nelle varie fasi dei percorsi anche interloquendo con le autorità pubbliche

• offre studi e analisi del benessere aziendale

• offre di assumere l’incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione esterno (RSPP esterno), supportando l’azienda e il datore di lavoro nelle diverse questioni legate alla sicurezza sul lavoro

• offre alle ditte consulenza nei contenziosi e in genere in materia di lavoro e nella gestione delle risorse umane


Chiedici consulenza immediata tramite l'account business di WhatsApp



Contact Us



Evey™ S.r.l.

Via Del Bando, 34/D

Borgo Maggiore (RSM)

C.O.E. SM29357

Tel. 0541 164 8846

info@evey.blog